Skip links

Romanzi

Erbacce
E/O, 2020

Un’ora vissuta in presa diretta, quasi fosse un cortometraggio, coi ragazzi di fondo Gesù, un quartiere alle porte di Crotone. 
Sboccati, crudi e a modo loro poeti, Mario e Angelo sono i due protagonisti del romanzo Fondo Gesù e di questo prequel, Erbacce, scritto sotto forma di racconto nel 2016 e pubblicato per la prima volta in lingua inglese su un numero monografico della rivista Dustdedicato alle periferie d’Europa. Riscritto per l’occasione, oggi appare per la prima volta nella sua lingua originale. 

Il ricavato di Erbacce sarà interamente devoluto per sostenere l’emergenza causata dalla tragica alluvione che ha colpito la città di Crotone la notte del 22 novembre 2020.

Acquista su Amazon
Acquista su IBS

Ora che sono Nato
E/O, 2019

Una madre nevrotica con un ego fagocitante, un padre megalomane, una sorella bugiarda patologica e un fratello diventato il primo caso della storia di bullo balbuziente. E poi c’è Nato. È lui a raccontarci le vicende che hanno segnato l’infanzia e l’adolescenza di un ragazzo che si sente diverso dalla sua scombinata famiglia e cerca di emanciparsi. Spietato, emozionante, sempre in bilico tra la commedia e la tragedia, Ora che sono Nato è il diario di una diseducazione sentimentale che dai meandri più remoti della nostra anima ci porta per mano fino alla più sorprendente e mai scontata dichiarazione d’amore, quella per se stessi e la propria libertà.

Rassegna stampa
Acquista su IBS

Fondo Gesù
Gallucci, 2016

Mario e Angelo sono due ragazzini cresciuti a Fondo Gesù. La loro amicizia si fa strada attraverso la miseria economica, sentimentale e culturale in cui sono costretti a vivere. Quando l’irreparabile li costringe a una fuga rocambolesca, entrambi intravedono finalmente la possibilità di una vita lontano dalla violenza e dalla ferocia che regolano i rapporti sociali nella loro terra. Con il linguaggio crudo e diretto di chi è cresciuto in un ambiente che non contempla la parola “amore”, Fiorino racconta la confusa volontà di riscatto di una gioventù perduta, a cui non è concessa alcuna opportunità di redenzione. E tratteggia quel groviglio maledetto dal quale i due protagonisti tentano di fuggire, ma che finisce col richiudersi per sempre sopra di loro.

Acquista su IBS

Amodio
Gallucci, 2014

Dopo quattro anni di fuga in una località segreta e protetta, il giovane Armando può finalmente fare ritorno nella sua Crotone. Ad aspettarlo sa di trovare i migliori amici di sempre: Vincenzo, che nel frattempo è diventato Vincenzina, e Ana, un’eccentrica insegnante di yoga. Che fine avrà fatto Amodio, il pugile bello come una divinità greca, al quale Armando era legato da un tenero sentimento a diciott’anni? Alla ricerca dell’amore perduto, Armando dovrà fare i conti con il proprio passato, rivivere il tormento di sentirsi diverso in un mondo dove avere un figlio omosessuale, per qualcuno, è un’onta da lavare con il sangue.

Fuori catalogo